Crea sito

Archive for luglio, 2013

SVEZIA: Ecco la machina che trasforma il sudore in acqua potabile.

trasformare sudore in acqua potabile

 

Un gruppo di ingegneri svedesi ha inventato una macchina che trasforma il sudore in acqua  potabile con il principale obiettivo di far riporre l’attenzione su un problema serio, cioè  quello della  difficoltà di accesso all’acqua potabile in alcune zone del mondo. 
Per la realizzione di quest’invenzione si è ispirati alla tecnologia adoperata dalla NASA per convertire l’urina in acqua. Andreas Haammar, colui che ha guidato l’equipe di ingegneri, ha dichiarato che la macchina estrae il sudore umano, al 99% costituito da acqua, dai vestiti delle persone.
Dopo un accurato processo di purificazione, l’acqua è pronta per essere bevuta anche se molti, sicuramente, storcerebbero il naso al pensiero di bere il proprio sudore.

I  creatori assicurano che il prodotto finale è caratterizzato da un gusto dolce e piacevole.

Voi berreste quest’acqua?

Quello che risolve il cubo di Rubik in sette secondi(VIDEO)

Il campione del mondo di cubo di Rubik si chiama Feliks Zemdesg, un ragazzo australiano di 18 anni, che è riuscito a risolvere il famoso rompicapo in sette secondi e trentasei centesimi. Una prestazione straordinaria, ma che è in realtà lontana dal suo record di risoluzione del cubo di Rubik, concluso in soli 5 secondi e 66 centesimi.

SPEEDCUBER – Feliks Zemdesg è il nuovo campione mondiale di speedcubing, la disciplina che si basa sulla risoluzione del cubo di Rubik, il rompicapo inventato negli anni settanta e subito diventato celebre a livello mondiale. Nell’edizione del 2013 Zemdesg, giovane australiano di origini lettoni, è riuscito a risolvere il cubo di Rubik in sette secondi e trentasei centesimi, come si vede nel video. E’ stata questa la sua performance migliore nella tre giorni di campionati mondiali svoltasi a Las Vegas. La media finale delle varie risoluzioni del rompicapo è stata leggermente superiore, pari a otto secondo e diciotto centesimi. Oltre al titolo di campione del mondo, Zemdesg ha conquistato anche un premio di tre mila dollari.

http://www.giornalettismo.com/


La drag queen che si cuce la bocca per protesta (VIDEO SCONVOLGENTE)

Ago e filo per cucirsi la bocca, sangue che solca il viso dopo questa dimostrazione di rabbia e vergogna per quanto succede in Russia. E’ il video di Barbie Breakout, una drag queen di Berlino che esprime in questo modo la sua indignazione e rabbia contro le leggi anti omosessuali di Putin, ed il silenzio dei governi occidentali che non le contrastano.

CUCIRSI LA BOCCA – La drag queen berlinese Barbie Breakout ha scelto Youtube per esprimere in modo plastico la sua rabbia contro la normativa che vieta la propaganda omosessuale in Russia. Nel filmato, che sta spopolando in Germania, si vede la drag queen prendere ago e filo, e poi iniziare a cucirsi la bocca, in modo ripetuto, fino a farla sanguinare. Il video si chiama “Apri la bocca”, ed è presente sul canale Youtube di Barbie Breakout in tre lingue, inglese, rumeno e spagnolo. All’inizio la drag queen si cuce la bocca in completo silenzio, poi verso la fine del video si sente una voce in sottofondo, che nelle tre lingue sopracitate racconta la violenza omofoba che caratterizza la legislazione russa sui gay, così come la vera e propria caccia all’uomo subita dalla comunità Lgbt nel paese governato da Putin. Barbie Brekaout, rimarca Express, ha dichiarato in un’intervista di aver pensato a questo video per esprimere tutta la sua disperazione per quanto avviene in Russia, e per il complice silenzio dei governi occidentali che non hanno fatto nulla per contrastare la repressione di Putin.

NORMATIVA ANTI GAY – La protesta di Barbie Breakout si riferisce alla normativa sulla propaganda gay, recentemente promulgata dal presidente Vladimir Puti, che ha spinto la Duma ad approvarla in tempi rapidi. Prima introdotta in alcune grandi città russe come San Pietroburgo, la legge vieta la propaganda di relazioni sessuali non tradizionali davanti a minori, punendo questo tipo di attività con differente sanzioni a differenze degli incarichi ricoperti. La norma punisce anche gli stranieri, e recentemente alcuni cineasti olandesi sono stati arrestati per aver filmato degli omosessuali. L’omofobia è molto diffusa in Russia, e Putin ha deciso di recuperare consensi dopo le controversie legate al suo ritorno al Cremlino al posto di Medvedev, retrocesso a primo ministro.

http://www.giornalettismo.com/


Melanzane alla parmigiana

Questa antica ricetta tradizionale è tratta dal libro“Parma – A Capital of Italian Gastronomy” scritto per noi da Giuliano Bugialli.

  • Melanzane alla parmigiana

  • Tempi

    1 ora e 30 minuti

  • Difficoltà

     

  • Portata

    Contorni

  • Regione Italiana

    Emilia-Romagna

INGREDIENTI

per 4 persone

PREPARAZIONE

30 minuti per la preparazione + 1 ora per la cottura

Scegliete delle belle melanzane sode, tagliatele nel senso della lunghezza in modo da ottenere fettine spesse 3 mm circa, e fatele lessare per cinque minuti in acqua abbondante.

A cottura ultimata scolatele bene e mettetele ad asciugare tra due teli di cotone o di lino.

Mettete una casseruola di dimensione media a fuoco moderato, aggiungete l’olio d’oliva e il burro. Quando sarà sciolto, aggiungete la cipolla tritata.

Far imbiondire la cipolla (deve prendere appena colore), unite quindi la salsa di pomodoro e le melanzane. 
Mescolate ogni tanto proseguendo la cottura per mezz’ora, aggiungendo il brodo se necessario.
Continuate a cuocere fino a che le melanzane non saranno soffici e totalmente cotte.
Cospargete le melanzane con una spolverata di Parmigiano – Reggiano grattugiato. Potete servirle immediatamente oppure a temperatura ambiente, quando si saranno raffreddate.

VIENI A SCOPRIRE LE SPECIALITÀ EMILIANE

Food Tour - Parma in Tavola Metti una settimana a Parma con gli Chef e gli esperti di Academia Barilla e avrai il meglio dei prodotti enogastronomici dell’Emilia, in una continua scoperta di sapori e aromi. Preparati a degustare il Prosciutto
di Parma, il Salame di Felino, la Spalla Cotta, le paste ripiene, l’Aceto Balsamico di Modena, i profumati vini locali: scopri questo tour e personalizzalo con noi.

STORIE NEL PIATTO

La prima ricetta della “parmigiana” di cui si abbia notizia è quella proposta da Vincenzo Corrado, che prestò servizio in diverse famiglie nobiliari napoletane tra il XVIII e il XIX secolo. Nel suo “Il cuoco galante”, il cuoco consiglia di preparare anche le melanzane con il metodo già usato per le zucchine e per i pomodori, cioè disponendole a strati. Per trovare una ricetta quasi identica a quella contemporanea, si deve invece cercare nell’opera di Ippolito Cavalcanti. Nella “Cucina teorica-pratica”, anch’essa pubblicata a Napoli, viene infatti proposto un piatto a base di melanzane fritte e disposte a strati con formaggio, basilico e pomodoro.
La ricetta della parmigiana di melanzane, originaria della Campania è storicamente diffusa in tutto il Sud Italia, in particolare in Sicilia dove è stata inserita nell’elenco prodotti agroalimentari tradizionali del Ministero delle politiche agricole e forestali.

LO SAPEVATE CHE…

Il termine “parmigiana” non è usato solo per le ricette tipiche delle città di Parma? Tra il XVII e il XIX secolo, infatti, questo attributo era utilizzato per descrivere le preparazioni caratterizzate dalla presenza del Parmigiano e, più in generale, per le ricette riguardanti verdure disposte a strati  e alternate con altri ingredienti.

http://www.academiabarilla.it/

Maradona, la fidanzata è una escort: «25mila euro al mese per stare con lui»

Maradona bacia Rocio Oliva

Maradona, rissa con i paparazzi alla festa per i 23 anni della fidanzata

Rocio Oliva e Maradona

Rocio Oliva

Rocio Oliva e Maradona

 

BUENOS AIRES – Diego Armando Maradona si è fidanzato con una escort per vip: il suo nome è Rocio Oliva. 

La zia della giovane, Patricia Oliva, ha raccontato in un’intervista a ‘Intrusos’ che: «Rocio e Maradona si sono conosciuti in Spagna nel 2011 e lei ha sempre detto che sarebbe arrivata a lui, di cui è stata l’amante quando Maradona era fidanzato con Veronica Ojeda.Rocio ha sempre fatto l’accompagnatrice di personaggi famosi e viene pagata 25 mila euro al mese per fingere il fidanzamento con Maradona. Questo non è amore, sono affari».

Messaggero logo

Denti puliti contro il morbo di Alzheimer

lavarsi i denti per evitare l’Alzheimer   , lo studio inglese

 

Genova – Lavarsi i denti regolarmente, alla fine di ogni pasto, è una di quelle sane abitudini che, oltre a garantire un sorriso smagliante, diminuirebbe il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer o altre forme di demenza senile.

Lo rivela un nuovo studio realizzato dai ricercatori dellaUniversity of Central Lancashire che dopo aver analizzato campioni di cervello di venti persone, affette da demenza e ormai decedute, hanno scoperto in dieci di loro la presenza di alti livelli di Porphyromonas gingivalis, un tipo di batterio che causa malattie gengivali ed entra a contatto con il sangue attraverso normali attività quotidiane come mangiare e masticare, o dopo trattamenti odontoiatrici invasivi.

Da qui la convinzione degli studiosi della pericolosità di tale batterio che sarebbe in grado di raggiungere il cervello inducendo il sistema immunitario a rilasciare determinate sostanze chimiche che uccidono le cellule cerebrali. I risultati dello studio, pubblicati sul Journal of Alzheimer, sono ancora in fase di sperimentazione per verificare se realmente una scarsa igiene dentale può causare forme di demenza nelle persone sane.

 

IL SECOLO XIX

“VUOI FARE SESSO CON ME?” AI PASSANTI: LA SEXY CANDID CAMERA FA IL GIRO DEL WEB

Mercoledì 31 Luglio 2013ROMA – Divertente video in rete che sta suscitando molta ilarità tra gli utenti.
Una bella e sexy ragazza ha deciso di condurre un esperimento girando in strada e chiedendo ai ragazzi che incontra di fare sesso con lei.
L’intento, filmato da un complice, è quello di capire se realmente tutti i ragazzi sono per il sesso facile, o se qualcuno è in grado di dire no di fronte a una proposta tanto allettante.

Il risultato potrebbe sembrare a molti sorprendete, infatti, sono molti i ragazzi che si negano a tanta disponibilità.

EMMA MARRONE E MARCO BOCCI, VACANZE HOT A GALLIPOLI DOPO LA “CRISI” -FOTO

 
Mercoledì 31 Luglio 2013GALLIPOLI – Si era parlato di crisi fra Emma Marrone e Marco Boccidopo la pubblicazione di alcune immagini che vedevano l’attore insieme ad un’altra donna. Nessun problema però come testimoniano le immagini pubblicate da “Chi” che vedono la coppia mentre trascorrono una romantica vacanza a Gallipoli, fra baci e bagni al mare. La casa affittata dalla coppia, tra le altre cose, era molto vicina a quella dei genitori di Emma..

http://www.leggo.it/

DORMI UN MESE SENZA MAI STRUCCARTI? LA TUA PELLE INVECCHIA DI DIECI ANNI -FOTO

Mercoledì 31 Luglio 2013LONDRA – Il trucco invecchia. E’ la scoperta della giornalista del Daily Mail, Anna Pursglove, scaturita da un esperimento applicato su se stessa. La Pursglove ha passato un mese dormendo senza struccarsi per valutare le effettive conseguenze sulla pelle. L’esito? Il suo volto sembra invecchiato di 10 anni. La pelle risulta completamente disidratata, con i pori dilatati e un principio di rughe prima inesistenti.

U.S..A: Avvistata apparizione di Gesù sul pelo di un cane Carlino

 

NhHLw

 

Altre  volte vi avevamo segnalato “apparizioni sacre” improbabili come quella su un calzino, su unoscontrino o tra le nuvole ma  questa volta si è superato l’immaginabile. L’ user di Reddit Feature-Creature ha pubblicato la foto  del sedere del suo un cane razza Carlino; foto che ha fatto il giro del web. il motivo? Tra  la striatura del pelo “apparirebbe” la figura di Gesù!!Si, avete letto bene,!!
Molti hanno avanzato l’ipotesi che trattasi di una foto ritoccata con Photoshop.

Voi che pensate?? E’ un “miracolo” o uno scherzo goliardico??

 

http://blog.studenti.it/

o-JESUS-DOG-BUTT-570

Go to Top