Crea sito

Archive for agosto 30, 2013

Lasagne alla napoletana

 

 

 

 

 

Particolarmente ricche e saporite, si gustano per tradizione il martedì grasso.

Si preparano con diversi ingredienti grassi, gli stessi che dal mercoledì delle ceneri e per tutta la quaresima per tradizione non si dovrebbero più consumare.

  • Lasagne alla napoletana

  • Tempi

    1 ora e 40 minuti

  • Difficoltà

     

  • Portata

    Primi piatti

  • Regione Italiana

    Campania

INGREDIENTI

per 8 persone

Per la pasta

  • 400 g di farina tipo 00
  • 150 g d’uova
  • 10 g di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Per il ripieno

  • ragù di carne
  • salsiccia di maiale trifolata
  • ricotta
  • uovo sode
  • mozzarella
  • Parmigiano Reggiano grattugiato

PREPARAZIONE

1 ora per la preparazione + 40 minuti per la cottura

Passaggio 1

In un casseruolino fate soffriggre il lardo tritato con l’olio e le verdure tritate. Unite la carne macinata. Nel frattempo cucinate le uova sode.

Lasagne alla napoletana - passaggio 1

Passaggio 2

Far rosolare per alcuni minuti, bagnate con il vino, spolverate con la maggiorana e condite con sale e pepe.

Lasagne alla napoletana - passaggio 2

Passaggio 3

Quando il vino sarà evaporato incorporate poca farina e lasciate cuocere per alcuni minuti. Unite quindi il pomodoro e ultimate la cottura per circa 1 ora, allungando se fosse necessario con un poco di brodo.

Lasagne alla napoletana - passaggio 3

Passaggio 4

Durante la cottura delle salsa, confezionate la pasta fresca. Stendete la sfoglia molto sottile e tagliatela in rettangoli di 10/15 cm. Cucinate i rettangoli di sfoglia in abbondante acqua, bollente e salata. Una volta cotte, sgocciolatele e raffreddatele immergendole in acqua fredda.

Lasagne alla napoletana - passaggio 4

Passaggio 5

In una pirofila imburrata, adagiate la pasta a strati, condendo ogni strato con il ragout (ragù) di carne.

Lasagne alla napoletana - passaggio 5

Passaggio 6

Successivamente al ragù, distribuite uniformemente la salsiccia  a pezzetti trifolata, la ricotta a fiocchi, le uova sode a spicchi o a fette, la mozzarella a dadi.

Lasagne alla napoletana - passaggio 6

Passaggio 7

Ricoprire poi con la pasta e cospargere il tutto con il Parmigiano grattugiato. Infornate la pirofila a temperatura moderata (180°C) per circa 40 minuti. Una volta cotta, ben gratinata in superficie, lasciatela riposare prima di servire.

Lasagne alla napoletana - passaggio 7

CONSIGLI DELLO CHEF

Le uova devono essere immerse in acqua bollente e salata e lasciate cuocere per 9 minuti. In questo modo il tuorlo non diventa verde. Poi immediatamente raffreddate in acqua fredda corrente così potranno essere sgusciate facilmente.

La pasta una volta immersa in acqua bollente deve essere immediatamente mescolata, per evitare che le sfoglie aderiscano l’una all’altra.

E’ opportuno che le lasagne siano lasciate a riposare, dopo la cottura, perché la pasta possa bere l’umidità superflua: in questo modo il taglio della porzione sarà più regolare e uniforme.

STORIE NEL PIATTO

Il Carnevale è una celebrazione tipica dei paesi di tradizione cristiana e finisce il martedì precedente al mercoledì delle ceneri, che apre il periodo quaresimale.

La parola deriva dal latino carnem levare (eliminare la carne) e tradizionalmente indica i sontuosi pasti che si consumano prima del digiuno della Quaresima.

Per questo motivo, le ricette del periodo di Carnevale, dai dolci ai primi piatti come le lasagne alla napoletana, sono particolarmente ricchi e nutrienti.

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

 

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

 

 

http://www.academiabarilla.it/

SESSO IN CAMBIO DI RACCOMANDAZIONI? IL 52% DEGLI STUDENTI ITALIANI DICE ‘SI’

 

Venerdì 30 Agosto 2013ROMA – Un vero e proprio ‘jolly’ da utilizzare per superare i test di ammissione all’università: sesso in cambio di una raccomandazione.

Ben il 52% delle matricole 2013 sarebbero disposte a scegliere questa ‘opzione’ per superare i test d’ingresso universitari. 

I dati sono stati pubblicati dal portale Universinet.it attraverso un’inchiesta online.

Alla domanda “Cosa saresti disposto a fare per una raccomandazione” il 52% degli interpellati (ragazze 53%, ragazzi 44%) ha risposto di essere disposto a offrire prestazioni sessuali, il 12% a iscriversi a un partito politico, il 14% a pagare un corso di preparazione.

 

 

 

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

 

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

 

 

http://www.leggo.it/


SIRIA, BOMBA INCENDIARIA SU UNA SCUOLA: “I SOPRAVVISSUTI SONO MORTI VIVENTI” -VIDEO

Venerdì 30 Agosto 2013DAMASCO – Mentre è acceso il dibattito internazionale sull’intervento militare in Siria dopo i presunti attacchi con gas nervino, dal nord del Paese arrivano delle immagini terribili riprese dagli operatori della BBC. Lo scenario è quello di una scuola dopo un attacco con bomba incendiaria sganciata nel cortile dell’istituto. L’ordigno ha provocato effetti devastanti sui civili, in larga parte bambini, che riportano ustioni simili a quelle lasciate dal napalm. La BBC li definisce “walking dead”, morti viventi, zombie. 

I testimoni raccontano di un jet che ha sganciato la bomba. Dopo l’esplosione, fiamme e colonne di fumo. Le immagini riprese dalla BBC sono cariche di angoscia e orrore, fortemente sconsigliate a un pubblico sensibile e di minori.

IL VIDEO (ATTENZIONE, IMMAGINI FORTI)

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

http://www.leggo.it/


Go to Top