Crea sito

Archive for settembre, 2013

KAMASUTRA: QUANTO NE SAI?

Kama Sutra: quanto ne sai?

klikka il link e fai il quiz

http://www.style.it/sex/piacere/2012/09/11/kamasutra-fai-il-quiz.aspx

di Alice Politi 11 settembre 2012

È il manuale dell’erotismo per antonomasia. Un trattato sull’arte del sesso e dell’amore (ma non solo) scritto tra il primo e il sesto secolo d.c. dal saggio Vatsyayana, su rielaborazione di un vecchio testo indiano. E tu, pensi di saperne abbastanza di posizioni, tecniche e rituali amorosi? Verificalo qui!

Dalla posizione dello sbadiglio a quella del taglio del bambù, ai vari tipi di abbracci esistenti nell’atto dell’amore. Quanto è profonda la tua conoscenza in materia? Ecco un quiz per metterti alla prova e, perché no, imparare quello che ancora non sai…

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

http://www.style.it/


BONDAGE: COSA C’È DA SAPERE

klikka sul link  e scopri le curiosita’

http://www.style.it/sex/piacere/2012/07/20/bondage-cosa-c-e-da-sapere.aspx#–Gallery_109172

 

di Carlotta  Ciacchini 24 luglio 2012

Mini guida dedicata a chi vuole saperne di più su quest’antica pratica. Cercando conferme (o smentite) a idee diffuse. E provando a capire come mai legare o farsi legare può rappresentare anche un’insolita esperienza di intimità

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

http://www.style.it/


LA ‘ANGELINA JOLIE DI BARI’ INGUAIA IL CAV. “SILVIO? LO SENTO ANCORA, GLI VOGLIO BENE”

Grazia Capone

Lunedì 30 Settembre 2013

BARI – La ventinovenne barese Grazia Capone, conosciuta alle cronache come ‘l’Angelina Jolie di Bari’, sta per deporre come testimone in tribunale all’udienza preliminare sulle 26 donne, molte delle quali escort, che Gianpaolo Tarantini ha portato nelle residenze di Silvio Berlusconi tra il 2008 e il 2009. “LO SENTO ANCORA, GLI VOGLIO BENE” «Sento ancora Berlusconi, è una persona alla quale voglio bene». Lo ha detto Grazia Capone, nota alle cronache come ‘l’Angelina Jolie di Bari’, testimone nel processo sulle escort portate da Gianpaolo Tarantini nelle abitazioni private di Silvio Berlusconi. L’ udienza è stata aggiornata al 14 ottobre per ascoltare Lucia Rossini. «Finalmente – ha detto la ventinovenne ai cronisti dopo un’ora e mezza di deposizione – ho avuto l’opportunità di spiegare la mia verità davanti a un magistrato. Saranno passati quattro o cinque anni da quando si spala terra gratuitamente. Io capisco la curiosità…». «Ho raccontato la mia verità puntuale, determinata e precisa – ha sottolineato – e devo dire che sono anche molto soddisfatta». «È giusto creare delle differenze: io soldi – ha rilevato – non ne ho presi, ho sempre lavorato onestamente (ha detto probabilmente riferendosi ad incarichi ricevuti successivamente, ndr) e ho preso una regolarissima busta paga, ho solo svolto il mio lavoro. Sono anche un praticante avvocato, con una notevole difficoltà, perchè ho dovuto sempre dimostrare quello che valgo». AUDIZIONE A PORTE CHIUSE L’audizione si svolge a porte chiuse, così come prevede il rito abbreviato. Assente l’altra testimone citata dal giudice, la ventinovenne barese Lucia Rossini, nota per essersi fotografata assieme a Barbara Montereale in uno dei bagni di palazzo Grazioli: ha inviato un certificato di malattia al gup. Capone (indossa pantaloni blu, canotta e giubbottino jeans) dovrà rispondere alle domande dei difensori e del gup Ambrogio Marrone che dovrà emettere sentenza con rito abbreviato a carico dell’avvocato Salvatore Castellaneta (accusato di aver reclutato con Gianpi le due ragazze affinchè si prostituissero) e decidere se rinviare a giudizio altri sette indagati, tra cui Gianpaolo e Claudio Tarantini. Gli otto imputati sono accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento, induzione e favoreggiamento della prostituzione. Oltre ai fratelli Tarantini rischiano il processo la tedesca Sabina Began, la cosiddetta ‘ape reginà delle feste dell’ex premier, e le attrici Letizia Filippi e Francesca Lana, l’avvocato Castellaneta, detto Totò, ritenuto il referente per l’organizzazione delle feste private di Berlusconi a Milano, e gli amici e soci in affari di Tarantini, Pierluigi Faraone e Massimiliano Verdoscia. A quattro degli otto imputati è contestato il reato associativo: Gianpaolo Tarantini, Castellaneta, Faraone e Verdoscia. Ventuno sono invece gli episodi contestati dal settembre 2008 al maggio 2009, in cui vengono citate le 26 ragazze che hanno partecipato agli incontri con l’allora premier: tra queste Manuela Arcuri e Sara Tommasi. Capone, che sognava di fare cinema e teatro e sperava nell’aiuto di Berlusconi, in un colloquio telefonico con Tarantini – si legge dagli atti – si è vantata di aver trascorso da sola una notte con l’allora capo del governo. Tarantini: ”Con chi stai mò, con le ragazze vicino?”. Capone: ”No, io e lui e basta”. Tarantini: ”Ah quelle se ne sono andate”. Capone: ”Tutte… le ha mandate tutte”. (…) Tarantini: ”Ma è rimasto contento?”. Capone: ”Assolutamente!… io ho bisogno di dormire un pò, sono andata a letto tardissimo, cioè a letto… ho dormito un’ora”. Dal colloquio tra i due emerge l’ambizione, poi archiviata, di Tarantini di essere candidato al Parlamento europeo e le speranze di Capone di fare cinema. Tarantini: ”Vabbè, ha parlato bene di me, sì?”. Capone: ”Sì, tanto”. Tarantini: ”Eh tu?” Capone; ”Vabbè certo, e vabbè poche domande alla fine”. Tarantini: ”Senti, l’ultima cosa, e ti ha detto che ti dà una mano, sì?”. Capone: ”Sì”. Tarantini: ”Meh!”. Capone: ”È stato lui, io zero…”. E per quanto riguarda l’ipotesi di un impegno politico di Gianpi a Bruxelles, dice Capone: ”(…) che poi anche in prospettiva di quello che accennavi ieri, capito, ti ho messo un attimino in luce”. Tarantini: ”Ma perchè gliel’hai detto?”. Capone. ”Di che cosa?”. Tarantini: ”Del Parlamento !”. Capone: ”Nooo! però lui per me ha parlato delle regioni, delle regionali”. Tarantini: ”Son contento”.

 

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

Leggo


TRAVOLTI DAL TRENO MENTRE FANNO SESSO SUI BINARI: LEI MUORE, LUI PERDE LE GAMBE

TRAVOLTI DAL TRENO MENTRE FANNO SESSO SUI BINARI: LEI MUORE, LUI PERDE LE GAMBE

Lunedì 30 Settembre 2013

KIEV – La passione è stata mortale per una coppia ucraina. Due amanti piuttosto focosi hanno deciso di provare una nuova esperienza e si sono appartati per fare l’amore lungo una ferrovia.
I due, 41anni lui e 30 lei, per provare il brivido del rischio si sono messi lungo i binari della ferrovia, nella periferia di Zaporozhye.
Presi dalla passione non si sono resi conto che il treno stava per avvicinarsi e nel fuggire la donna è stata travolta e uccisa dal treno mentre l’uomo ha riposrtato solo gravi lesioni, che hanno portato all’amputazione di entrambe le gambe.

 

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

Leggo


“LA NUOVA BENZINA LA FANNO I BATTERI”. L’ANNUNCIO SU NATURE

Bernzina dai batteri

Domenica 29 Settembre 2013

ROMA – Arriva una probabile svolta nell’ambito delle energie alternative. Per la prima volta è stata prodotta benzina da batteri geneticamente modificati. Il risultato, annunciato su Nature, è stato ottenuto dal gruppo coordinato da Sang Yup Lee dell’Istituto avanzato di scienza e tecnologia coreano(Kaist), secondo il quale è il primo passo verso la benzina sostenibile. La benzina è stata ottenuta modificando geneticamente uno dei microrganismi più studiati nei laboratori di tutto il mondo, il batterio Escherichia coli (E. coli), che in passato ha già dimostrato di poter produrre carburante diesel grazie all’ingegneria genetica. Il riscaldamento climatico globale, correlato all’uso delle risorse fossili per produrre combustibili liquidi come benzina e gasolio, e molti prodotti chimici industriali e di uso quotidiano, ha innescato un forte interesse per lo sviluppo di soluzioni sostenibili per ottenere carburanti. La benzina, il prodotto derivato dal petrolio, è il combustibile più ampiamente utilizzato nei trasporti ed è una miscela di idrocarburi, additivi e altri agenti chimici. Gli idrocarburi della benzina, chiamati alcani, sono costituiti da catene corte di atomi di carbonio e atomi di idrogeno. Il diesel invece è costituito da alcani a catena lunga. Finora grazie alla ingegneria genetica sono stati ottenuti ceppi di batteri E. coli, in grado di produrre alcani a catena lunga, costituiti da 13-17 atomi di carbonio, adatti a sostituire il diesel. Ma è la prima volta che il batterio riesce a produrre alcani a catena corta, un possibile sostituto della benzina. I ricercatori hanno modificato geneticamente il batterio in modo da progettare su misura il suo metabolismo per produrre alcani a catena corta. Con questa tecnica si riescono a produrre 580 milligrammi di benzina per litro di brodo di coltura: «non è una quantità alta – sottolinea Sang Yup Lee – ma è un buon inizio per cominciare a produrre benzina in modo sostenibile per l’ambiente».

 

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

Leggo


CINA: Grande successo per il ristorante che ha per tema la toilette

IcCY5to

Nella provincia cinese di Shanxi ha aperto un nuovo ristorante molto particolare. Il tema predominante è quello della toilette.
L’ambientazione ricorda proprio una sala da bagno con docce, gabinetti e perfino i nomi dei piatti sono a tema.
i cinesi sono impazziti per quest’idea tanto che sono disposti a fare ore di fila fuori dal ristorante per poter assaggiare dei “gustosi” piatti.
Chi è stato interpellato in proposito ha affermato che mangiare in questo risotrante è un’esperienza unica e divertente.

index

 

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

BY MONDOCURIOSO – 30 SETTEMBRE 2013


GLI ADOLESCENTI FUGGONO DA FACEBOOK: “INVASO DA GENITORI E NONNI”

 

GLI ADOLESCENTI FUGGONO DA FACEBOOK: "INVASO DA GENITORI E NONNI"

Domenica 29 Settembre 2013

 

di Debora Attanasio

LOS ANGELES – Fuga di massa da Facebook per i teenagers americani. Sembra impossibile eppure, secondo un (divertente) articolo pubblicato dall’Huffington Post, gli adolescenti statunitensi stanno abbandonando il più popolare dei social network a favore di spazi meno affollati, come Tumblr, Instagram e SnapChat. Il motivo? L’imbarazzante invasione del regno di Zuckerberg da parte di genitori, e persino nonni, che non esitano a chiedere l’amicizia a figli e nipoti, i quali si ritrovano costretti ad accettare per diplomazia familiare. Il problema, spiega l’articolo, è che tutta questa strettissima parentela non si fa scrupolo di sbertucciare, smentire, fare il verso ai ragazzini, imitandone ironicamente i selfie, pubblicando commenti sul disordine nella loro camera, o intromettendosi nelle discussioni su verginità e rapporti sentimentali, creando disagio nei figli e nei nipoti che si vedono, quindi, costretti all’esodo verso spazi ancora sconosciuti all’invadente famigliola, per riconquistare la loro privacy.

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

Leggo


LOREDANA LECCISO IN TV A DOMENICA LIVE: “MI SPOSO CON AL BANO, LA FIGLIA NON VUOLE”

 

Loredana Lecciso a Domenica Live

Domenica 29 Settembre 2013

MILANO – Barbara d’Urso ha esordito oggi pomeriggio con Domenica Live, in diretta si Canale 5. Tra gli ospiti delle trasmissione c’era anche Loredana Lecciso, che ha annunciato il suo prossimo matrimonio con Al Bano. 
“Io e Al Bano ci sposiamo, anche se sua figlia Cristel si è opposta alla nostra scelta: è normale che una figlia tenga al bene di suo padre”. Poi Barbara d’Urso fa partire una clip, nella quale viene ripercorsa la storia d’amore tra Al Bano e Romina. La Lecciso ha commentato così: “Loro hanno rappresentato il sogno di una vera e propria famiglia felice: sono contenta che tra di loro ci sia armonia, il rancore non serve a nulla”.

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

Leggo


FLORIDA, VA A PAGARE LA BOLLETTA DELL’ACQUA MA CONSEGNA UNA BUSTA PIENA DI COCAINA

FLORIDA, VA A PAGARE LA BOLLETTA DELL'ACQUA MA CONSEGNA UNA BUSTA PIENA DI COCAINA

Lunedì 30 Settembre 2013

NEW YORK – La scadenza imminente o forse la mancanza di contanti devono aver spinto un uomo di Deltona (Florida, USA) a trovare un modo alternativo di pagare la bolletta dell’acqua. Sarà stato uno scherzo o un gesto autolesionista, ma questo individuo ha rilasciato all’ufficio imposte una busta contenente della cocaina. Ora la polizia sta cercando di risalire alla sua identità. 
L’uomo è entrato nell’ufficio, consegnando a una dipendente una busta che conteneva non un assegno ma una piccola quantità di polvere bianca. I funzionari hanno fatto evacuare l’ufficio per far analizzare la polvere, che si è rivelata essere cocaina.
Le telecamere di sorveglianza mostrano l’uomo con addosso una maglietta bianca e pantaloncini che successivamente se n’è andato in bici.
La dipendente a cui è stata consegnata la busta ha dichiarato di non aver mai visto l’uomo prima di quel momento. “Non le ha detto niente, le ha solamente consegnato la busta ed è uscito“, ha detto un portavoce.

 

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

Leggo


EROTISMO E VIDEOGAMES, PRESTO IL GIOCO IN CUI SI FA SESSO NELLA REALTÀ VIRTUALE

 

 

Sesso nei videogames
 

Lunedì 30 Settembre 2013

ROMA – Il legame tra erotismo e videogiochi è sempre stato molto forte, a partire dagli anni Ottanta e soprattutto in Giappone. Ora però la distanza tra la realtà e la fantasia virtuale sta per essere ridotta. Jeroen van den Bosch, game designer belga, sta per lanciare il videogame perPC Wicked Paradise, che sarà il primo gioco erotico pensato per funzionare con Oculus Rift, il visore di realtà virtuale prossimo al debutto. Un casco con due monitor, uno per ogni occhio, e sensori che rivelano il movimento della testa: così ci si immerge completamente nel mondo virtuale. “Penso che sia ora che il sesso e l’erotismo vengano trattati seriamente. Noi vogliamo creare un titolo dove la storia è al centro dell’esperienza, non il sesso. Le scene a cui assisterete giocando a Wicked Paradise non saranno mai forzate, ma naturali conseguenze delle vostre azioni”, spiega Van den Bosch. “Siamo arrivati a un punto in cui la tecnologia ci consente di creare scene di sesso credibili, corpi umani verosimili, dove il confine tra reale e virtuale è sempre più sottile”. Poi continua: “Davvero non riesco a capire perché nei videogame far esplodere la testa all’avversario con un colpo di fucile a pompa sia una cosa normale, e invece fare l’amore con una ragazza o un ragazzo sia da malati mentali, da pervertiti. E’ una cosa che non accetto”.

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TvybA

Leggo


Go to Top