Crea sito

Archive for settembre 7, 2013

IMPRESSIONANTE!!! BELGIAN BLUE, LE ‘SUPER MUCCHE’ TUTTO MUSCOLI E SENZA GRASSO: “CARNE PRELIBATA” -VIDEO/FOTO

Mercoledì 4 Settembre 2013ROMA – Le super mucche. Si chiamano Belgian Blue e sono delle mucche “modificate” dall’uomo per rendere più prelibata la carne che produrranno.NIENTE GRASSO Il metodo è quello della riduzione della miostatina, proteina che inibisce la crescita muscolare, eliminando di fatto la presenza di grassi in eccesso. DAL 1800 Non è una novità in realtà, perché già dal 1800 gli scienziati e gli agricoltori del Belgio allevarono bestiame di questo tipo, selezionando gli esemplari più forti e più muscolosi per creare una discendenza ancor superiore.

VIDEO

 

 

 

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvybA

http://adf.ly/TvvOC

Leggo


IMMAGINI CURIOSE: Incredibili tatuggi iperrealisti.

 

tatoo2

Qual è la tua opinione sui tatuaggi? Alcuni hanno un’idea negativa, altri pensano che rappresentano una forma originale di espressione della personalità di un individuo. 
Possono essere “rock”, teneri e adesso anche 3d.
Quale vi piace?

 

BY MONDOCURIOSO – 7 SETTEMBRE 2013

tatoo10

tatoo9

tatoo8

tatoo7

tatoo

tatoo6

tatoo3

enhanced-buzz-2596-1378226628-22

enhanced-buzz-3480-1378232346-25

enhanced-buzz-11705-1378225030-69

enhanced-buzz-13450-1378224751-14

enhanced-buzz-14659-1378235592-13

enhanced-buzz-22196-1378232294-33

enhanced-buzz-22897-1378233903-21

enhanced-buzz-22928-1378223442-17

enhanced-buzz-24664-1378233917-5

 

 

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvybA

http://adf.ly/TvvOC

Messaggero logo


Arriva la Finanza, l’equipaggio dà fuoco al carico di 30 tonnellate di hashish

Una alta colonna di fumo si leva da una nave da trasporto nelle acque al largo di Siracusa. L’incendio è stato provocato dagli stessi marinai che hanno dato fuoco alla droga che avevano a bordo – circa 30 tonnellate di resina di hashish – per evitare che cadesse nelle mani della Guardia di Finanza poi hanno cercato di buttarsi in mare e darsi alla fuga ma sono stati fermati dalle imbarcazioni delle Guardia di Finanza. I nove membri dell’equipaggio della Gold Star, battente bandiera della Tanzania, sono ora in stato di fermo con l’accusa di traffico internazionale di droga. L’operazione è stata coordinata dal Comando Operativo Aeronavale di Pomezia, e dai militari delle Fiamme Gialle dopo che era arrivata la segnalazione della presenza di un ingente carico di droga in navigazione nel Mediterraneo a bordo del cargo.

 

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvybA

http://adf.ly/TvvOC

Messaggero logo


JESSICA, FA LA LA PROSTITUTA PERCHÉ ​LICENZIATA DA UN PUB: “LA CRISI? SI SENTE”

Sabato 7 Settembre 2013PADOVA – Jessica è una ragazza romena di 20 anni. È la prima prostituta ad essere stata multata ad Albignasego: 500 euro che non pagherà mai. 
Dopo l’identificazione da parte dei vigili si mostra spigliata. «Vengo qui ogni sera, il posto è ideale – racconta – È una strada di passaggio. Ho i miei clienti affezionati, hanno anche il mio numero di cellulare».
Jessica è arrivata con il taxi. Abita a Padova, in quartiere Arcella. «I clienti sono persone di tutte le età, dai 30 anni in su. Molti sono sposati. La crisi? Si fa sentire. Ho meno clienti dal lunedì al giovedì rispetto a due anni fa». Jessica racconta di essere stata cameriera in un pub in una città del Nord Italia prima di cominciare ad esercitare: «Mi hanno lasciata a casa. Dovevo pur sopravvivere, no?».

Estroverse anche altre due romene, 20 e 31 anni, che aspettano i loro clienti al distributore Agip. Tanto che, scherzando, chiedono ai vigili urbani di andarsene: «Se state qui non si ferma nessuno. Per piacere, fateci lavorare».

 

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvybA

http://adf.ly/TvvOC

Leggo


SANREMO, NONNA DI 81 ANNI AGGREDITA E VIOLENTATA: ARRESTATO L’IDRAULICO

 

Sabato 7 Settembre 2013SANREMO – È stato catturato questa mattina dagli agenti del commissariato di Sanremo, il 39enne considerato l’autore di un’aggressione a scopi sessuali nei confronti di una donna di 81 anni.L’uomo, un idraulico che aveva svolto alcuni lavori nel condominio in cui abita l’anziana aggredita, ha precedenti per reati di natura sessuale.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori del commissariato, intorno all’una di questa notte l’uomo è entrato nell’abitazione della donna dicendo di dover controllare una perdita, poi le è saltato addosso e l’ha violentata. È rimasto nell’abitazione circa un’ora, ed è fuggito. L’anziana ha dato l’allarme e ha descritto l’aggressore alla polizia. Il trentanovenne è stato rintracciato grazie ai segnali del suo telefono cellulare.

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvybA

http://adf.ly/TvvOC

Leggo


CASERTA, ANNUNCIA IL SUO SUICIDIO IN CHAT: 17ENNE SALVATO POCO PRIMA DI UCCIDERSI

 

Sabato 7 Settembre 2013CASERTA – Un diciassettenne della provincia di Caserta che aveva annunciato di suicidarsi nel corso di una chat con gli operatori di Telefono azzurro, evidenziando disagio emotivo-psicologico, è stato salvato da personale del compartimento polizia postale e delle comunicazioni ‘Sicilia orientale’ di Catania.

La polizia, dopo la segnalazione dell’associazione, ha attivato la procedura d’emergenza per ottenere i dati informatici utili ad individuare l’utente che è stato localizzato in breve tempo in un comune della provincia di Caserta.

La polizia postale di Catania ha immediatamente i carabinieri presenti nelle vicinanze ed è stata raggiunta l’abitazione del minorenne. Del fatto sono stati messi a conoscenza i genitori del 17enne.

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvybA

http://adf.ly/TvvOC

Leggo


ECCO ASKO, IL CANE PARLANTE: CAPISCE LE PAROLE ‘NAPOLI’ E ‘JUVENTUS’ -VIDEO

 

Sabato 7 Settembre 2013NAPOLI – Asko capisce una serie di vocaboli, in napoletano e comunque cari ai napoletani. Capisce «puparuole», «sfogliata», «schifare» «Napoli» «Juve» «napoletano». Asko pastore tedesco napoletano è una piccola perla sul fondo del mare del web.

Questo video è qualcosa di più di una chiazza di colore e buon umore. Etologi animali, fra i quali il fondatore della branca, Konrad Lorenz, sostengono che i cani più intelligenti capiscono, letteralmente, una serie di vocaboli, senza bisogno di associarli ad immagini o situazioni. Ad Asko i puparuoli piacciono, le sfogliate no. E tifa Napoli. Libere scelte.

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvybA

http://adf.ly/TvvOC

Leggo


MEL GIBSON PERDE LE STAFFE, URLA CONTRO UN POLIZIOTTO: “MI STATE MOLESTANDO” -FOTO

 

Sabato 7 Settembre 2013MALIBU – Mel Gibson perde la testa. Sabato scorso l’attore americano avrebbe dato di matto reagendo male ad un normale controllo notturno della polizia.

URLA COME UN PAZZO Secondo quanto riportato dal sito TMZ Gibson si sarebbe messo ad urlare come un pazzo contro il vigile di turno che gli chiedeva di mostrargli la patente. “In passato ho avuto problemi con voi del commissariato di Lost Hills, perché mi state molestando?‘, avrebbe detto in preda ad una furia senza senso.

RECIDIVO Non si tratta di una novità però, perché il fatto avvenne nello stesso modo e sulla stessa strada nel 2006 quando diede vita ad un vero e proprio show. In quel caso fu arrestato, perché ubriaco e colpevole di aver vomitato insulti antisemiti all’agente di turno.

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvybA

http://adf.ly/TvvOC

Leggo


LAVARSI TROPPO AUMENTA IL RISCHIO ALZHEIMER: ECCO LO STUDIO CHOC

 

Sabato 7 Settembre 2013ROMA – Lavarsi troppo aumenta il rischio dell’Alzheimer. E’ quanto sostiene uno studio dell’Università di Cambridge pubblicato sulla rivista Evolution Medicine and Public Health.

MENO DIFFUSA NEI PAESI POVERI Un eccessivo uso di acqua e sapone potrebbe infatti accelerare la possibilità di essere vittime di demenza senile. L’Alzheimer è infatti meno diffusa nei Paesi poveri dove è maggiore il contatto con microbi e batteri. Il confronto dei dati ha infatti messo a paragone 192 nazioni giungendo a questa conclusione. Con l’aumento dell’utilizzo di saponi e disinfettanti, si annullano o quasi le aggressioni esterne, con il risultato che il sistema immunitario non si sviluppa e in età adulta ci si ammala più facilmente. Minore è infatti lo sviluppo nei Paesi occidentali dei linfociti T, che sono carenti nel cervello di chi è affetto da Alzheimer. Allo stesso tempo è plausibile pensare che nei Paesi più poveri l’età media di vita è minore, diminuendo di fatto il tempo alla malattia di manifestarsi.

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvybA

http://adf.ly/TvvOC

Leggo


SUDAFRICA, TIR INVESTE E DISTRUGGE QUATTRO MINIBUS: I MORTI SONO 27, ALMENO DIECI BAMBINI/VIDEO

 

Sabato 7 Settembre 2013DURBAN – Terribile incidente in Sudafrica, nella città di Pinetown, a 16 km da Durban: il devastante impatto nelle immagini di una «dash cam». ovvero una telecamera di sicurezza. Un tir fuori controllo ha preso in pieno diversi minubus fermi a un semaforo. Ventisette le vittime e 60 i feriti, di cui 10 in condizioni gravi. Forse un guasto ai freni, all’origine dell’incidente. Arrestato l’autista.
La dinamica dell’incidente non è ancora chiara: le autorità locali stanno indagando. Le vittime sono lavoratori e ragazzi che rientravano da una festa

IL VIDEO

 

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO  SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TWlOJ

http://adf.ly/TvybA

http://adf.ly/TvvOC

Leggo


Go to Top