ladro di sellini.

Lasciare la bici in strada è da sempre un problema. Bisogna trovare un buon posto, dove legarle con una solida catena sennò si rischia di rimanere senza ruote, senza sellino o addirittura senza bicicletta. Probabilmente lo fanno per poi venderli nel mercato di seconda mano.

Il nostro amico di oggi è dimostrazione che non tutto si fa per denaro. Joji Kondo, un giapponese di 35 anni, ha confessato di aver rubato 200 sellini per motivi più subduli : “Volevo sentire l’aroma della lingerie delle donne. Mi piace l’odore del tessuto, succhiare e sniffare un sellino.”.
Il ladro pervertito, adesso in carcere, è stato colto in flagrante a rubare 3 sellini in un complesso residenziale.
La polizia ha trovato in casa di Kondo altri 200 sellini, soprattutto in cuoio e ovviamente tutti di bicilette da donna.
SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO SEMPLICEMENTE CLICCANDO UNO DI QUESTI LINK NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.

http://adf.ly/TvybA

 

http://adf.ly/TvvOC

http://adf.ly/TWlOJ

 

 

 

BY MONDOCURIOSO – 29 AGOSTO 2013


Be Sociable, Share!