Sesso, gli errori più comuni che uccidono la passione

 

 

lunedì 12 gennaio 2015, 18:28

La convinzione comune è che il tempo inevitabilmente uccide lapassione all’interno della coppia. Questo è vero, ma solo in parte: il calo del desiderio, spesso, è dovuto ad errori del tutto evitabili da parte dei due partner. Se è vero che all’interno della coppia la crisi della passione è vissuta più da lei che da lui, è anche vero che i due partner, in egual misura, devono assolutamente cercare di rinnovare e migliorare il sesso col passare del tempo.
Ci sono poi degli errori che vanno assolutamente evitati, ecco quali:
– Preliminari: col tempo, all’interno della coppia, perdono sempre più importanza, ma molti sessuologi sostengono che siano anche più importanti dell’atto sessuale in sé. I motivi sono diversi (lubrificazione, sesso meno doloroso e maggiore facilità di arrivare all’orgasmo).
– Orgasmo: un’altra situazione da evitare col tempo è l’importanza dell’orgasmo vissuto da entrambi i partner. Spesso si crede che il sesso finisca con il proprio orgasmo, senza considerare se il nostro partner sia soddisfatto o no.
– Contatto totale: mai guardare un punto fisso come le pareti o il soffitto durante il sesso. Con il nostro partner dobbiamo mantenere un contatto, specialmente visivo, il più continuo possibile, senza ridurlo a poco più di un ‘sex-toy’. I sessuologi suggeriscono di stimolare tutti i cinque sensi.
– Parlare di sesso: non bisogna esagerare, ma nel dialogo di coppia evitare di parlare di sesso è un errore più grave di quanto possa sembrare. Per migliorare l’intesa sessuale è essenziale parlarne a 360°, senza alcun tabù.
– Sicurezza: gli psicologi e i sessuologi sono certi che l’insicurezza e il pessimismo siano grandi nemici della soddisfazione sessuale, tanto nostra come del nostro partner.
– Grida e esclamazioni: il piacere sessuale può portarci a urlare, ma non bisogna mai esagerare con grida, esclamazioni e frasi prive di senso compiuto. Alla lunga, tutto questo stanca.
– Paragoni con ex: non è solo una questione di delicatezza verso il partner, parlare di sesso facendo paragoni con le esperienze passate è quanto di peggio si possa fare. Se si ha un/una ex, un motivo ci sarà: è bene concentrarsi sul presente e sul futuro, accantonando del tutto il passato. 

SE TI PIACE QUESTO BLOG AIUTAMI A SOSTENERLO SEMPLICEMENTE CLICCANDO SULLA PUBBLICITA’ NON TI COSTERA’ NULLA GRAZIE.
Video correlato:  

 

Leggo

Be Sociable, Share!